ULTIM'ORA

Avola, insegnante rimprovera alunno e i genitori gli rompono una costola


immagine di repertorio

Avola. Il rimprovero di un’insegnante di educazione fisica ha fatto scattare la protesta dei genitori che si sono recati a scuola e hanno picchiato il docente con calci e pugni, provocandogli la rottura di una costola.

Secondo i carabinieri, che hanno denunciato la coppia per lesioni e interruzione di pubblico servizio, i genitori, 47 anni lui e 33 lei, si sono recati nell’istituto “Vittorini” di Avola contattati dal figlio dodicenne che aveva riferito di essere stato rimproverato dall’insegnante.

La coppia ha aggredito, sotto gli occhi degli altri studenti, l’insegnante che è stato costretto a fare ricorso alle cure dei medici dell’ospedale Di Maria di Avola. La prognosi è di 10 giorni per la frattura di una costola. Solo l’intervento di altri docenti ha evitato peggiori conseguenze.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: