ULTIM'ORA

Avola. Aggredisce i Carabinieri ad un posto di blocco, arrestato


Salvatore Barone Siracusa TimesNews Avola: nel corso della notte, ad Avola, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del N.OR.M. della Compagnia di Noto hanno tratto in arresto, nella flagranza dei reati di violenza, minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale, Salvatore Barone, avolese classe 1975, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia.

I militari, impiegati in un posto di blocco alla circolazione stradale nel centro del comune di Avola, hanno intimato l’alt al ciclomotore condotto dall’arrestato. Da accertamenti eseguiti sul posto i Carabinieri hanno riscontrato che il veicolo era privo della prescritta copertura assicurativa obbligatoria RCA e, pertanto, hanno iniziato la compilazione degli atti previsti dal codice della strada informando l’uomo che avrebbero proceduto al sequestro amministrativo del veicolo.

A questo punto l’uomo è andato in escandescenza, iniziando ad inveire contro i militari, scaraventando il ciclomotore a terra e lanciando contro il muro un pezzo del cavalletto che, nella caduta, si era rotto.

Sul posto, nel frattempo, giungeva la moglie del Barone. A questo punto l’uomo, dopo aver inveito anche contro la moglie, saliva improvvisamente in macchina dandosi alla fuga. Ravvedutosi di quanto appena fatto, dopo pochi minuti l’uomo ritornava a piedi sul luogo dei fatti. Riportato apparentemente alla calma, mentre si era in attesa dell’arrivo del carro-attrezzi, improvvisamente l’uomo spintonava i militari operanti tentando di salire a bordo del proprio ciclomotore per darsi alla fuga. Bloccato dai militari, veniva condotto in caserma e dichiarato in stato di arresto.

Espletate le formalità di rito, il Barone è stato tradotto presso la Casa Circondariale “Cavadonna” di Siracusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: