ULTIM'ORA

Augusta, rivolta in carcere a causa della carenza idrica: arriva la smentita da parte della direzione del penitenziario


carcere

News Augusta: la Direzione della Casa Reclusione di Augusta comunica che la notizia diffusa in data odierna da un sindacalista e relativa ad una rivolta avvenuta presso questo Istituto a causa della carenza idrica è assolutamente destituita da ogni fondamento.

Nell’evidenziare che notizie di questo genere non giovano e rischiano di creare allarmismo si rappresenta che il problema idrico sussiste e attualmente rende necessario il razionamento della fornitura idrica. Tale problema, costantemente attenzionato e tenuto per anni sotto controllo, si è ripresentato quest’anno.

A tal proposito si sono svolti incontri con la popolazione detenuta che, ovviamente avverte disagio, per renderla edotta della situazione e ad uno di tali incontri, aderendo immediatamente all’invito della Direzione, hanno partecipato anche il Sindaco di Augusta e l’Assessore ai lavori pubblici.

La Direzione ha riproposto uno studio formulato dal Provveditorato Regionale per la collocazione di serbatoi di riserva più ampi.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: