ULTIM'ORA

Augusta: picchia e minaccia i genitori per 100 euro. Arrestato un 45enne


News Augusta: nel corso della notte appena trascorsa, i  militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Augusta sottoponevano a fermo di Polizia Giudiziaria, in ordine ai reati di estorsione,  lesioni personali aggravate e maltrattamenti in famiglia , F. S., augustano cl. 72, poiché con violenza e minacce, costringeva i propri genitori conviventi a consegnargli la somma di 100 euro che servivano per l’acquisto di sostanze stupefacenti cui il predetto è assiduo assuntore.

Nella fattispecie,  il soggetto, dopo aver picchiato i propri genitori, avendo capito la gravità del gesto commesso, si rendeva da subito irreperibile fin quando i militari dell’Aliquota Radiomobile, dopo brevi ma intense ricerche sul tutto il territorio augustano, lo rintracciavano in un casa di campagna disabitata. Le attività info-investigativa condotte dagli operanti  permettevano di accertare  che le costanti ed incolmabili  richieste di denaro formulate  per l’acquisto dello stupefacente duravano da circa due anni, trasformatesi poi negli ultimi due giorni in  vere e proprie sopraffazioni seguite da aggressioni fisiche, minacce e molestie. Il fermato, espletate le prescritte formalità di rito, veniva tradotto presso la casa circondariale Cavadonna di Siracusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: