ULTIM'ORA

Augusta. Nascondevano cocaina all’interno della propria autovettura. Arrestate due persone


stupefacente sequestrato Agnone

News Augusta: i Carabinieri della Compagnia di Augusta, nel corso di specifici servizi predisposti in occasione del ponte di ferragosto, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere, hanno tratto in arresto, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti Vito Musco e Pier Davide Mazzarino, il primo di anni 35, operaio, pregiudicato, e il secondo di anni 47, operaio, entrambi domiciliati a Francofonte (SR). I Carabinieri del Posto fisso di Agnone Bagni, che intensificavano i controlli al lungomare, sipario indiscusso di serate fra amici tra fuochi d’artificio musica e falò, hanno fermato i due uomini in Contrada Marina a bordo di una Fiat Punto di proprietà del Mazzarino. Nel corso del controllo, i militari insospettiti dalle reazioni dei fermati, hanno sottoposto a perquisizione personale e veicolare i due rinvenendo sotto il sedile dell’autovettura grammi 2,25 circa di cocaina già suddivisa in 12 dosi nonché la somma di euro 245,00 in banconote da piccolo taglio ritenuta provento dell’attività di spaccio fino a quel momento consumata. Gli arrestati, che non davano alcuna giustificazione circa il possesso della sostanza all’interno del veicolo, al termine della perquisizione venivano posti agli arresti domiciliari presso le proprie abitazioni mentre la sostanza stupefacente e la somma di denaro venivano poste sotto sequestro su disposizioni dell’Autorità Giudiziaria.

Un altro arresto è stato operato dai Carabinieri del posto fisso di Agnone Bagni in collaborazione con il  Nucleo Radiomobile della Compagnia di Augusta che nel corso della notte, hanno bloccato in flagranza di reato, per furto aggravato, Cristian Bonaccorsi di anni 21, operaio di Augusta, e denunciato in stato di libertà per lo stesso reato un minore del luogo. L’input per i militari è stata una telefonata al numero di emergenza “112” che segnalava due giovani sospetti intenti a smontare i pezzi da un motorino successivamente risultato asportato poco prima in Via Dello Stadio. Il tempestivo intervento dei militari ha permesso di bloccare i due giovani e di restituire il mezzo al legittimo proprietario. Il maggiorenne è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari nella propria abitazione, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Oltre alla specifica attività di Repressione, la prevenzione ed i controlli sul territorio sono stati una delle strategie messe in campo dalla Compagnia Carabinieri di Augusta. Questo è il bilancio nelle 48 ore continuative di servizio che con l’imponente dispositivo di controllo del territorio ha contribuito al mantenimento di un adeguato profilo di sicurezza a favore di cittadini e turisti in occasione del ponte di ferragosto. Oltre ai 3 arresti sopra citati, importante è stata la prevenzione anche alla guida in stato di ebbrezza conclusa con il deferimento di un cittadino sorpreso al volante con tasso alcolemico pari a 1,72 g/l, e rilevante l’attività posta in essere per il contrasto dell’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti. 6 infatti sono state le persone segnalate alla competente autorità amministrativa perché trovate in possesso complessivamente di 22 gr. di hashish ed 1 gr. Di Marijuana, tutto sottoposto a sequestro. Durante l’attività, sono state impegnati i Carabinieri di tutte le Stazioni ed il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, nonché i Carabinieri della Motovedetta CC 819 “Maronese”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: