ULTIM'ORA

Augusta, Marzana e Di Maio (M5S) sull’Autorità Portuale: “giochi politici alle spalle dei cittadini”


Di Maio Marzana Porto Augusta Siracusa TimesNews Augusta: “lo spostamento della Sede dell’Autorità di Sistema Portuale da Augusta a Catania sconfessa il ruolo del Ministro Delrio che, lontano dall’essere un garante delle istituzioni, delegittima i criteri previsti dalla legge – gli unici che avrebbe dovuto tenere in considerazione – a favore di giochi politici”. Esordisce così la Deputata M5S Maria Marzana intervenendo sulla collocazione della sede dell’Autorità di Sistema Portuale, a Catania – come richiesto da Crocetta – anziché ad Augusta, come stabilisce lo stesso provvedimento di riforma del ministro.

“Il governo nazionale – prosegue Marzanaopera così  un vero e proprio scippo di una importantissima occasione di rilancio economico ed occupazionale arrecando un grave pregiudizio alle opportunità di sviluppo dell’intero territorio”.

“È chiaro – dichiara il Vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, che segue con attenzione la questione e si è recato in visita della città megarese di recente – che questa decisione non è dettata da criteri oggettivi, ma da motivazioni di carattere politico, considerata l’appartenenza del Ministro Delrio, del Sindaco di Catania Bianco e del Presidente della Regione Siciliana Crocetta alla medesima area politica. E considerata l’imminenza delle elezioni regionali questo atto rappresenta l’apertura della stagione degli accordi che nulla hanno a che fare con i diritti territoriali a favore delle istituzioni locali e dei cittadini”.

“Questa vicenda – riprende Marzanaci dà l’ennesima conferma che occorre liberarsi al più presto della politica delle trame di potere, lontana dalla realtà e sorda alle esigenze dei cittadini. Solo così in un territorio problematico come quello di Augusta possono essere realizzate occasioni di riscatto e sviluppo”.

“Chiederemo al Ministro – concludono i due pentastellati – a partire dell’esame del ‘Decreto Mezzogiorno’ ora in discussione in Aula, il rispetto della normativa e faremo sentire forte il nostro dissenso nei confronti di questo grave colpo di mano”.

Augusta, Marzana e Di Maio (M5S) sull’Autorità Portuale: “giochi politici alle spalle dei cittadini”

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: