ULTIM'ORA

Augusta. Inosservanza agli obblighi: fermato un 26enne


News Augusta: nel corso degli intensi e serrati servizi preventivi disposti dalla Compagnia Carabinieri di Augusta al fine di contrastare reati in genere, ma più nello specifico quelli predatori che in questi particolari periodi di festività dell’anno abbondano, i militari dell’ Aliquota Radiomobile di Augusta, pattugliando le zone residenziali meno affollate e, facile preda dei malintenzionati per commettere reati agendo indisturbati, hanno fermato nei pressi di un’abitazione di Contrada Agnone Bagni, un 26enne Priolese, L. S. C., che ha destato sospetti fin da subito visto l’orario ed il luogo del controllo.

Approfondendo gli accertamenti i militari hanno constatato che il 26enne era  sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di Priolo Gargallo e che quindi la sua presenza in quel posto oltre ad essere sospetta era interdetta. Immediatamente, gli operanti procedevano alla perquisizione veicolare del mezzo su cui viaggiava rinvenendo ben occultati numerosi arnesi atti allo scasso che palesemente ne spiegavano le cattive intenzioni.

Il 26 enne dopo le formalità di rito veniva tratto in arresto per inosservanza degli obblighi imposti dalla misura di prevenzione e sottoposto agli arresti domiciliari, cosi come disposto dall’Autorità Giudiziaria a cui veniva altresì segnalato per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: