ULTIM'ORA

Augusta: Bilotta denuncia la situazione invivibile nell’area del deposito combustibili costiero Maxcom


porto augusta siracusa times

News Augusta: “Già quattro anni fa, come Organizzazione Sindacale abbiamo denunciato anche tramite la stampa, l’invivibilità nell’area circostante il Deposito Combustibili Costiero MAXCOM di Augusta, ed oggi ci vediamo costretti a ritornare sulla questione. Siamo consapevoli che la problematica riguarda innanzitutto la cittadinanza, ma non si dimentichi appunto che nell’adiacente Comprensorio Pantano Danieli della Marina Militare, si trovano ubicati Uffici di Marisicilia, Marinarsen e Maricommi, con il rispettivo personale civile e militare”.

Questo quanto comunica in una nota il componente del Coordinamento Difesa Siracusa della INTESA FP ed RSU, Salvatore Bilotta, che presta servizio proprio all’interno del Comprensorio.

“Ogni giorno ci troviamo costretti – prosegue il sindacalista – a dover sopportare ciò che i cittadini augustani vivono purtroppo da anni, ovvero un’aria irrespirabile che provoca non indifferenti fastidi e chissà cos’altro, che ci auguriamo fortemente di non dover scoprire tra qualche anno”.

“Se avessimo scelto di lavorare nel Polo Industriale – aggiunge –, saremmo stati consapevoli di ciò che avremmo vissuto giornalmente e di ciò a cui saremmo andati incontro, ma evidentemente abbiamo fatto una scelta ben diversa”.

“Pertanto – conclude – ho attenzionato della vicenda, la nostra Segreteria Regionale per gli interventi e le azioni che verranno ritenute più opportune”.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: