ULTIM'ORA

Augusta: 69enne in manette per aggravamento della misura restrittiva


rascuna-giuseppe

News Augusta: i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Augusta, nel pomeriggio di ieri, hanno tratto in arresto, in esecuzione ad un’ordinanza di carcerazione emessa dall’Ufficio esecuzione penali della Procura della Repubblica presso la Corte D’Appello di Catania, Rascunà Giuseppe, 69enne, di Augusta, pensionato, pregiudicato, già sottoposto agli arresti domiciliari per  spaccio di sostanze stupefacenti.

L’Autorità Giudiziaria, tenuto conto della segnalazione effettuata dai Carabinieri in data 29 ottobre 2016 per l’inosservanza alla misura restrittiva commessa dall’uomo allorquando i militari della Stazione di Augusta nel corso di una perquisizione domiciliare lo traevano in arresto poiché rinvenivano circa 40 grammi di stupefacente, di tipo cocaina, e la somma di denaro pari ad euro 2.175 euro ha emesso il provvedimento di aggravamento della misura disponendo la custodia cautelare in carcere. Rascunà a seguito di malore veniva trasportato a mezzo di ambulanza presso l’Ospedale di Augusta e sottoposto agli arresti ospedalieri come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: