ULTIM'ORA

Associazione Rifiuti Zero Siracusa, continua domani la raccolta firme per la campagna “Cambiamo l’aria”


Siracusa. La raccolta firme per la campagna nazionale “Cambiamo l’aria”, a cura dell’Associazione Rifiuti Zero Siracusa, continuerà anche domani mercoledì 3 gennaio con l’attivazione di un banchetto dalle ore 16:30 alle ore 21:00 presso il Largo XXV Luglio, vicino al Tempio di Apollo.

Obiettivo della campagna è quello di richiedere urgenti misure correttive necessarie, ai fini di migliorare la situazione ambientale italiana. Iniziativa questa, promossa anche a Siracusa in quanto la città si trova a ridosso di un sito sensibile, quello del polo petrolchimico,  il cui impatto ambientale desta molta  preoccupazione fra i cittadini del territorio.

La Campagna nazionale è organizzata dal Comitato Nazionale “Legge Rifiuti Zero”, a supporto del ricorso al Tar Lazio per l’abrogazione dell’art. 35 del “Sblocca-Italia”  e si pone l’obiettivo di raccogliere firme su tre diverse petizioni da presentare al Parlamento italiano per introdurre modifiche alla Legge 549/1995 ed al T.U. Ambiente D.Lgs. 15/2/2016, per colmare il vuoto normativo nazionale sul diffuso e nocivo “inquinamento olfattivo” prodotto dagli impianti industriali, per disincentivare l’incenerimento compresa la “Waste Tax” e per incrementare fortemente l’importo del contributo  CO.NA.I. destinato ai Comuni e utilizzato per attività di  raccolta, riciclaggio e recupero delle varie frazioni differenziate.

La successiva raccolta firme sarà effettuata sabato 20 gennaio 2018.

© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: