ULTIM'ORA

Siracusa. Appicca il fuoco e scappa, lasciando la madre chiusa in casa: salvata dai Carabinieri


News: intossicata dal fumo e con poche ustioni riportate sul suo corpo, sta bene la donna che ieri mattina ha rischiato la vita nella sua casa ricoperta dalle fiamme. Un’incendio che sarebbe divampato non per un’incidente ma per mano del figlio. Forse un litigio, o probabilmente per una crisi nervosa, l’uomo avrebbe appiccato il rogo nell’abitazione al pianterreno di via delle Camelie. Poi sarebbe fuggito via.

I vicini si sono accorti delle fiamme e hanno avvisato i carabinieri che hanno soccorso la donna e l’hanno trasferita al pronto soccorso dell’ospedale Umberto I: sarebbe rimasta intossicata dal fumo ma il suo corpo non presenterebbe ustioni gravi. I militari dell’Arma sono alla ricerca del figlio per verificare la sua posizione in ordine alla vicenda.

Il titolare dell’indagine il Pm Antonio Nicastro, ieri pomeriggio, ha disposto la misura cautelare nei confronti del figlio della donna e una visita medica per verificare lo stato mentale dell’uomo.
© Riproduzione riservata
Share


Articoli correlati: