ULTIM'ORA

Accorpamenti CCIAA: domani le associazioni di Categoria di Siracusa incontrano la Commissione Attività Produttive ARS


camera-di-commercio-2

News Siracusa: si terrà domani a Palermo l’incontro tra le associazioni di categoria di Siracusa e la Commissione Attività Produttive dell’Assemblea Regionale Siciliana, alla presenza dell’assessore Mariella Lo Bello.

Il confronto, scaturito da un incontro tra le associazioni di categoria aretusee e i Deputati Regionali nell’ambito della vicenda legata all’accorpamento della Camera di Commercio di Siracusa con Catania e Ragusa, giunge a seguito di una richiesta avviata dalle associazioni siracusane verso tutte le parti sociali interessate.

Tema del confronto la revoca della delibera di accorpamento tra la Camera di Siracusa e quelle di Ragusa e Catania, votata dal Consiglio Camerale di Siracusa il 16 giugno del 2016 come conseguenza del comportamento irregolare e non trasparente del commissario straordinario Pagliaro, adesso al vaglio delle autorità competenti, oltre che dell’approvazione della nuova legge Madia sul riordino delle Camere di Commercio.

La nuova normativa, per la quale entro ottobre si attendono i decreti attuativi, prevede tra l’altro l’accorpamento con dimensione minima di 75.000 imprese iscritte alla Camera di Commercio (al posto del precedente limite di 120.00), una maggiore attenzione ai territori mirata al mantenimento dei servizi, nuove funzioni tra cui la digitalizzazione, politiche attive sul lavoro, programmazione ecc. ma soprattutto una rappresentanza equilibrata negli organi camerali e cioè, in pratica, nessuna prevalenza di un territorio sull’altro oltre a una sostanziale modifica sui criteri di elezione, adesso più selettivi e rigorosi.

All’incontro parteciperà una delegazione delle seguenti associazioni di Siracusa: CONFINDUSTRIA, CNA, SICILIA IMPRESE, CONFARTIGIANATO, CLAAI, CONFAGRICOLTURA, CIA, CONFESERCENTI, ASSOIMPRESE, CONFCOOPERATIVE, LEGACOOP, AGCI, CISL, UIL, UGL, UNIONE CONSUMATORI.

© Riproduzione riservata


Articoli correlati: