ULTIM'ORA

Palazzolo: i gialloverdi sfiorano il colpaccio con il Milazzo ma è pareggio


Palazzolo Siracusa Times

News Palazzolo: ancora un’ottima prova per i gialloverdi di Pippo Strano, che conquistano il settimo risultato utile consecutivo pareggiando, in trasferta a reti inviolate, con il Milazzo e si portano a quota diciannove punti in classifica, a ridosso delle formazioni più blasonate del girone che lottano per la promozione.

Nonostante le tante assenze, infatti mancavano Danilo Ulma, Marco Saraceno e il portiere Giuseppe Aglianò, la squadra è riuscita ad esprimersi molto bene andando vicinissima al gol in almeno tre occasioni con gli attaccanti Luca Strano e Andrea Germano.

Nel finale i gialloverdi hanno protestato vivacemente per un calcio di rigore non assegnato dal direttore di gara ma apparso abbastanza netto in seguito ad un evidente fallo ai danni di Miraglia. Un punto che è di buon auspicio per il futuro e che rappresenta un altro passo avanti visto che tutti hanno recitato il loro ruolo nel migliore dei modi.

“Avanti così – ha detto il “patron” del Palazzolo Graziano Cutrufostiamo facendo il massimo ed i ragazzi continuano a dimostrare, settimana dopo settimana, di meritare sul campo i risultati che stiamo ottenendo. Adesso bisogna lottare per restare in alto – ha concluso il Presidente – e, a tal fine, a dicembre cercheremo di rinforzare una squadra a cui non manca nulla ma che, principalmente dal punto di vista numerico, necessita di qualche altra pedina”.

“L’obiettivo di queste due trasferte consecutive che, sulla carta, non erano facili – ha spiegato Stefano Frassetto a proposito delle gare giocate dal Palazzolo a Rosolini e Milazzo – era quello di quello di centrare quattro punti e la squadra, facendo molto bene, ci è riuscita. Ai punti, ieri, avremmo vinto noi– ha aggiunto – ma dobbiamo essere soddisfatti per il modo in cui, ancora una volta, siamo riusciti ad imporci concedendo pochissimo ai nostri avversari”.

© Riproduzione riservata



Articoli correlati: